Perché i competitor che raccontano fesserie fanno il tuo gioco

Share

Questa settimana ho ricevuto una bellissima email da un amico, che mi ha dato lo spunto per scrivere questo post.

L’email è questa:

“Ciao Andrea, guarda che proposta interessante. 

Stefano “

Oggetto: Procacciamo clienti per la Sua Attività

Egregio\Gentile,

siamo procacciatori d’affari che individuano e segnalano nuovi clienti alla Sua Azienda.

Sarebbe nostro piacere fornirLe il servizio che in breve riassumiamo:

ricerchiamo nuovi clienti interessati ai suoi prodotti e servizi con sistemi on line

segnaliamo i nuovi clienti direttamente nella sua posta elettronica aziendale

la nostra attività di ricerca e procacciamento di clientela, si svolge con le stesse modalità di una normale rete commerciale (Agenti, Procacciatori ecc..), con la differenza che:  

operiamo attraverso internet              

operiamo su qualsiasi territorio senza limiti

possiamo procacciare qualsiasi tipologia di clienti         

per i clienti che segnaliamo, sono previste commissioni molto più basse

i clienti procacciati, saranno segnalati direttamente a Lei

oltre all’attività di procacciamento, garantiamo attività promozionale correlata

COME PROCACCIAMO I CLIENTI

Lei ci indicherà:

Tipologia di clienti da procacciare

Territorio Geografico dei clienti

Prodotti e offerte da proporre ai clienti

I NOSTRI STRUMENTI DI LAVORO

I nuovi clienti, verranno contattati con i nostri strumenti: 

Email Marketing Search               

Facebook Search

Telemarketing

 IL TUTTO IN UN SOLO PORTALE DOVE POTRA’ VISIONARE:

la lista totale dei clienti che contatteremo

gli esiti dei contatti e le relative risposte

il report dei clienti interessati alle sue offerte                

telefonate effettuate con relativi esiti

segnalazione clienti interessati alle offerte                              

La lista con i report in formato Excel, sarà inserita nel nostro portale On line

a cui Lei avrà accesso con apposita user e password.

COME OPERIAMO

Primo contatto

via Email e via Social

Secondo contatto

con il telemarketing

COSA OFFRIAMO:

Database illimitati

Contatti clienti illimitati

Prima assistenza alla vendita

Settori Merceologici e Targets illimitati

Gestione totale portali a nostro carico

Tutti i clienti procacciati, verranno segnalati  nella Sua  posta elettronica e nel portale on line.

————–

COSTO DEL SERVIZIO:

PACCHETTO PREMIUM (Tutti i servizi di procacciamento e promozione integrati):

  • € 180,00 UNA TANTUM per durata bimestrale + 1 € per ogni contatto interessato *
  • € 210,00 UNA TANTUM per durata quadrimestrale + 0,70 € per ogni contatto interessato 
  • € 260,00 UNA TANTUM per durata semestrale + 0,50 € per ogni contatto interessato 
  • € 360,00 UNA TANTUM per durata annuale + 0,30 € per ogni contatto interessato 

               

*Per ogni cliente procacciato e solo se realmente interessato, percepiamo il compenso variabile.

Andiamo veloci nel ragionamento perché siamo già a 503 parole..

Intanto parto dalla risposta che ho dato al mio amico:

Ciao Stefano,

mi spiace buttare un secchio di acqua fredda ma queste cose che girano in internet sono delle scemenze.

Tu che ci segui ormai sei preparatissimo.

Vatti a vedere la pillola “il marketing low cost non esiste”.

Facebook richiede campagne sponsorizzate.

Un lead per la tua azienda costa qualche decina di euro.

Secondo te ci sono persone che lavorano rimettendoci i quattrini?

Ci sono aziende che investono i loro soldi per promuovere la tua azienda?

Segnalamele che le ingaggiamo subito…..

Puoi provare per toglierti lo sfizio….ma non dire che non sei stato avvisato….

Ciao un abbraccio.

Andrea

Tornando a noi, la domanda che ti pongo è questa:

ci sono aziende che operano nel tuo settore e competono in maniera sleale?

Ovvero più che sleale (perché, come vedremo tra poco, in realtà ti fanno un grande assist a livello commerciale) che “abbindolano” i clienti con proposte strampalate ma che creano l’effetto “mi viene il dubbio” oppure “caspita cosa è ‘sta roba…mi sembra interessante” su chi poi deve fare l’acquisto?

Bene, il concetto che ti esprimo oggi è che questi soggetti in realtà fanno un grande assist a te e alla tua impresa, che naturalmente questi errori grossolani non li fa

I comportamenti di questo tipo sono presenti in praticamente tutti i business nei quali c’è sempre qualcuno che la butta sul prezzo. Sul prezzo esageratamente più basso. In questo caso però non stiamo a parlare di una situazione di prezzi low cost.

Stiamo parlando di FARE PROMESSE CHE NON PUOI MANTENERE, di catturare l’attenzione del cliente in modalità border line. Perché ci sono tutti i presupposti per parlare di PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE o ingannevoli vietate dal codice del consumo.

Nel caso che ti ho mostrato nell’esempio parliamo del settore in cui opero e quindi alla email che ho ricevuto ho dato seguito ad una risposta un minuto dopo.

Non perderti i prossimi articoli, iscriviti al blog!

In cui esprimo un concetto chiaro:

chi scrive quelle cose sta facendo delle false promesse. Per il semplice fatto che ottenere i risultati promessi costa più di quanto l’interlocutore vuol farsi pagare. Con l’aggravante che egli specula sull’ignoranza delle persone che non conoscono la materia e quindi è verosimile siano portati a credere alla proposta.

Il cuore del messaggio di oggi è il seguente:

se anche a te capitano queste cose sappi che non è un problema per la tua azienda ma una grande opportunità.

Ovvero quella di spiegare ancora meglio al tuo cliente la politica scorretta adottata dal “pseudo competitor”. E mettere in guardia il tuo cliente dai rischi che corre nell’accettare quel tipo di offerta.

Naturalmente facendo ciò deve avere le argomentazioni idonee e tutte le “pezze di appoggio” del caso, che possano dimostrare la tua tesi.

Sai che cosa succederà?

Che a meno che il tuo cliente non sia uno stupido (cosa che non va assolutamente esclusa al giorno d’oggi ma che quindi ti deve far chiudere quell’opportunità con l’esito ben definito nel tuo crm CHIUSA KO PERSA – CLIENTE FUORI TARGET STUPIDO) accetterà le tue contro argomentazioni e acquisirà ancora più fiducia in te. E avrai la strada in discesa per argomentare il tuo pricing, naturalmente decisamente più alto del “cinese” di turno (con tutto il rispetto per gli amici cinesi).

Il concetto è molto semplice.

Tutti i mercati sono pieni di imprese che fanno un gioco sporco nella loro proposizione commerciale.

Sparano proposte alla ALL YOU CAN EAT omettendo al cliente tutti i rischi che corre oppure le pratiche scorrette che adottano per poter fare quel tipo di promesse.

Cosa devi fare tu?

Ecco la strategia:

  1. Conoscere bene le proposte che girano nel tuo settore;
  2. Essere preparatissimo nel fornire le controprove che testimoniano che quelle sono semplicemente delle pratiche scorrette;
  3. Presentare qualche testimonianza di cliente scottato che poi si è rivolto a te ed ha risolto il problema;
  4. Stare tranquillo e non avere le gambe che tremano perché quel tipo di pratiche non fanno altro che rafforzare la tua proposta di valore ad un prezzo superiore.

 

E poi diciamocela tutta… vorresti veramente avere quel tipo di clienti?

Ricordati, se ti sei perso qualche pezzo per strada, che i clienti vanno selezionati.

Perché non devi lavorare con chiunque.

I clienti vano scelti.

Ed i clienti già acquisiti ma fuori target VANNO LICENZIATI.

L’ho già scritto in questo altro post.

Desidero essere contattato e fare il check up GRATUITO della mia impresa.

Quanto riscontri l’esempio che ti ho fatto oggi nel tuo settore?

Sono curioso di saperlo e ti invito a darmi il tuo feedback.

La tua azienda ha il problema di dover combattere anche questo tipo di battaglie?

Se ti senti debole CHIEDI RINFORZI.

Chiama ORA l’800-123784 oppure riempi questo form.

Affileremo le armi e renderemo la tua azienda immune da questo tipo d problemi.

P.S. hai iniziato a fare il piano marketing 2018?

Hai chiari gli obiettivi di vendita ma soprattutto la strategia per raggiungerli?

Se non ti è tutto estremamente chiaro approfitta per farti aiutare. Un CHECK UP GRATUITO ed un incontro di approfondimento non costano nulla.

Fondatore dell’Agenzia, è da ormai vent’anni nel settore del marketing e della comunicazione.
Energia, creatività e leadership. Per Andrea non esiste la parola impossibile e ogni sfida è solo un nuovo traguardo da conseguire.

Share

2 Responses to Perché i competitor che raccontano fesserie fanno il tuo gioco

  1. Buonasera Andrea,
    ho letto il suo post, e soprattutto concordo sulla distinzione tra strategie di penetrazione low cost e “strategie” che prevedono promesse impossibili da mantenere. Mentre, come sappiamo, le prime sono legittime, (e tipiche di imprese che decidono di fare quota inizialmente attraverso prodotti loss leader) le seconde sono certamente bufale a tutti gli effetti, e come tali andrebbero trattate 😉
    Gianluigi Olivari

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Share This

Vuoi ricevere informazioni GRATUITE su marketing e vendite B2B?

Inserisci i tuoi dati solo se vuoi migliorare i tuoi risultati attuali di vendita.