Category Archives: Strategie B2B

Quanto vale il tuo miglior cliente?

La legge di Pareto la conosci certamente molto bene. Dice sostanzialmente che con il 20% dello sforzo ottieni l’80% del risultato. La legge di Pareto, giusta o sbagliata che sia, trova riscontro in molte applicazioni. Una di queste è la composizione del portafoglio clienti di un’impresa. Nel quale, di conseguenza, l’80% del fatturato deriverebbe dal 20% dei clienti in portafoglio. Quanto bene conosci la composizione del portafoglio dei tuoi clienti? Quanti clienti attivi ha la tua azienda? Quanti ci sono che comprano da più di cinque anni? Come si segmenta, in termini

Anche tu parli male della concorrenza? Usa l’etica come vantaggio competitivo

Ieri sono stato a pranzo con un cliente. Ad un certo punto della conversazione mi ha parlato di un suo amico imprenditore che ha fatto un’esperienza negativa con un nostro (potenziale) competitor. Si parlava di internazionalizzazione e di un progetto nel quale il cliente a fronte di un investimento di 30K non aveva raccolto nulla. Andando avanti con la conversazione mi ha fatto il nome dell’azienda che aveva erogato il servizio. Azienda che conosco perché ho una chiara conoscenza di chi opera nel mercato, ma della quale non ho molte

Telefonate a freddo? Guai se non ci fossero

In questo momento storico si sente parlare molto delle cosiddette “cold call” o telefonate a freddo. In realtà il tema è arci dibattuto già da molto tempo, grazie alle molte considerazioni che scaturiscono dagli obblighi determinati dalla legge sulla privacy da una parte e dai bisogni di risultati di marketing dall’altra. E quindi che ne pensiamo noi sul tema? Quello che è scritto nel titolo del post: guai se non ci fossero le tanto vituperate chiamate a freddo. Andiamo ad esplicitare bene il concetto perché tanti marketers saranno sobbalzati dalla

Le tue vendite dipendono da fattori esogeni? In bocca al lupo!

In questi giorni mi trovo in Alta Badia. Località spettacolare per passare qualche giornata di vacanza per chi, come me, è un amante dello sci. Come va quest’anno? Male, decisamente male, per molte strutture che hanno ricevuto molte disdette, anche all’ultimo minuto, da parte di turisti che di venire in montagna d’inverno, senza la neve, non ne vogliono sapere. Chi è un amante dello sci può sciare in questi giorni? SI. E, dico la verità, può trovare impianti quasi tutti aperti con piste innevate (artificialmente) in maniera spesso perfetta. Un plauso

Chiuso per ferie: quindi stai lavorando più che a luglio?

Agosto tempo di ferie? Direi di sì e anche meritate. Le ferie vanno fatte come vanno fatte le giuste giornate di stacco anche durante l’anno (anche se ti ricordo che c’è chi, come Marissa Mayer di Yahoo, dice di lavorare 130 ore a settimana www.huffingtonpost.it/2016/08/07/marissa-mayer-intervista_n_11373526.html). Il tema del post vuole essere incentrato però sulle aziende e non sulle persone. Premesso quindi che le persone devono fare un periodo di meritato riposo, la domanda che ti pongo è: la stessa cosa può valere per le imprese? Ok, le imprese sono fatte

Pin It on Pinterest

Vuoi ricevere informazioni GRATUITE su marketing e vendite B2B?

Inserisci i tuoi dati solo se vuoi migliorare i tuoi risultati attuali di vendita.