Category Archives: Marketing B2B

Quanto dovrebbe rendere un investimento in marketing? Al bando le false aspettative

Premessa: per parlare di redditività di un investimento in attività di marketing ci deve essere l’investimento. E quindi ricordati una delle sacre regole del buon timoniere d’impresa: investi costantemente in attività di marketing. Quanto? Non meno del 3% del fatturato, meglio se puoi investire un 5%. Tutto ciò in condizioni ordinarie. Più le condizioni sono straordinarie (uscire da una crisi, crescere più velocemente del previsto, lanciare l’impresa o un ramo d’azienda) e maggiori devono essere le risorse. Premessa a parte, quanto ci dobbiamo aspettare dall’investimento in marketing? Quali e quante

Dove vorresti fosse la tua impresa tra 5 anni?

Ti sei mai posto questa domanda? Dove vorresti che fosse la tua impresa tra cinque anni? E l’altra domanda da un milione di dollari è: dove sarà la tua impresa tra cinque anni? Se sei l’imprenditore, il timoniere della nave, o anche uno dei manager coinvolti nelle battaglie quotidiane che la tua impresa affronta, non puoi non porti, almeno per un attimo, domande e riflessioni di questo tipo. Questa è una delle domande che pongo più spesso durante gli incontri che quotidianamente faccio nelle aziende italiane. E ti dico subito

Sei in grado di licenziare i tuoi clienti?

Può sembrare un titolo provocatorio. In parte lo è ma, come sempre, sono estremamente serio nell’esprimere i concetti e dietro a ogni concetto c’è sempre la volontà, ferma, di trasferirti del contenuto di valore. Il senso della domanda vuole essere questo: • Come sono i tuoi clienti? • Hai la possibilità e la forza di sceglierli? • Hai la forza di dire a un tuo cliente prospect “Non ti arrabbiare, ma penso di non essere il fornitore giusto per te” e non averlo quindi mai tra i tuoi clienti? •

La professione del momento: il consulente marketing!

Sono uno spettatore attento di alcune trasmissioni televisive che trattano di politica. Ma non perché sia interessato a candidarmi con qualche partito, sono invece un osservatore attento delle tecniche di comunicazione e delle strategie adottate dai media. Studiando programmi come BALLARÒ, LA GABBIA, DI MARTEDÌ o ANNO ZERO, appare evidente come il bombardamento di messaggi incentrati su crisi, disoccupazione, futuro incerto, problemi dell’Italia… sia incessante. Perché l’audience è molto più alta quando vengono presentate situazioni negative rispetto a un tema all’insegna di positività, buone prospettive ed entusiasmo. Una delle esortazioni che

In Italia 71 aziende su 100 stanno arretrando. La tua azienda da che parte sta?

Una risorsa fondamentale per noi de L’Ippogrifo® e per tutti i professionisti che effettuano marketing diretto con target business (B2B), è rappresentata dagli strumenti che permettono di segmentare le imprese, in modo da poter creare campagne dedicate. Sul mercato operano fornitori specializzati (broker) la cui attività è incentrata sulla vendita di tali dati. A breve si potranno avere i bilanci depositati relativi al 2014. Se gestisci una società di capitali come manager o come titolare, sai già che le imprese sono tenute a depositare il proprio bilancio nei primi mesi dell’anno. Più

Pin It on Pinterest

Vuoi ricevere informazioni GRATUITE su marketing e vendite B2B?

Inserisci i tuoi dati solo se vuoi migliorare i tuoi risultati attuali di vendita.