Vai al contenuto

Aumenta l’efficacia del tuo messaggio sfruttando il potere delle parole specifiche

Aumenta l’efficacia del tuo messaggio sfruttando il potere delle parole specifiche

Aumenta l’efficacia del tuo messaggio sfruttando il potere delle parole specifiche

Condividi:

Hai mai letto un annuncio che ti ha fatto venire voglia di acquistare un prodotto o un servizio immediatamente? Se sì, è probabile che quell’annuncio abbia sfruttato un’arma davvero efficace nel marketing: la specificità.

La specificità è un elemento fondamentale che non dovrebbe mai mancare in un testo di copywriting, poiché può dare un plus significativo al tuo messaggio, rendendolo molto più persuasivo e coinvolgente. Infatti, già in un altro post del blog mi ero soffermata sul potere delle prove

Partiamo con il dire che la specificità può riguardare:

  • l’inserimento di numeri (ricavati da analisi, test, risultati, ecc.);
  • l’utilizzo di informazioni dettagliate relative alle caratteristiche del target (età, sesso, provenienza, ecc.);
  • la descrizione precisa del problema che sta vivendo il mercato e che noi vogliamo risolvere.

L’importante è che la specificità sia sempre presente all’interno del tuo testo pubblicitario: dal titolo, al sottotitolo, fino all’argomentazione di marketing, ove possibile inserisci degli elementi di specificità.

 

Le argomentazioni generiche non vendono

Nel copywriting ogni parola deve essere scelta con cura e deve contribuire a trasmettere un messaggio chiaro e preciso al lettore. Utilizzare frasi troppo generiche non aiuta a catturare l’attenzione e l’interesse del target, ma rende il tuo annuncio banale e poco accattivante. Questi concetti sono ben noti ai copywriter direct response specializzati nella scrittura volta alla vendita di cui, purtroppo, sono ancora poco noti i meccanismi nel mondo delle agenzie di marketing

Infatti le argomentazioni vaghe non sono in grado di creare un’immagine nitida nella mente del lettore, rendendo difficile per lui la visualizzazione del tuo prodotto o servizio e la comprensione di quanto possa effettivamente migliorare la sua vita.

Al contrario, la specificità aiuta il potenziale cliente a comprendere il valore reale di ciò che gli stai offrendo, trasformando il concetto in qualcosa di più vivido e concreto.

Di conseguenza, utilizzare superlativi come “il migliore” non aiuta a dipingere una scena dettagliata di ciò che si vuole comunicare al lettore. I superlativi sono troppo vaghi, poiché non vengono supportati da fatti o argomentazioni precise e quindi non portano alcun valore aggiunto al messaggio. Inoltre rischiano di incrinare la fiducia del lettore, poiché se affermi di essere il migliore senza alcun dato che lo dimostri, rischi di gonfiare la tua promessa senza renderla credibile.

Al contrario, la specificità aiuta a fornire proprio quei particolari che rendono reale e dimostrabile il livello di superiorità del prodotto o del servizio in questione.

 

Facciamo un esempio concreto.

Immaginiamo di voler vendere un macchinario per l’industria alimentare.

La frase “Il nostro macchinario è il migliore” è troppo generica, non apporta alcuna informazione utile al lettore. E poi qualunque competitor potrebbe affermare altrettanto, quindi non è un messaggio efficace.

Se andiamo ad inserire degli elementi di specificità, possiamo allora scrivere: “Il nostro macchinario è stato progettato per ridurre il tempo di lavorazione del 20% e triplicare le performance di precisione, grazie all’utilizzo di tecnologie di ultima generazione, come il nostro sistema di dosaggio automatico brevettato.

 

Vedi come lo stesso concetto diventa più credibile ed interessante?

In questo caso, la specificità si concentra su come il nostro prodotto può portare benefici concreti all’industria alimentare. I dati misurabili, come il tempo di lavorazione e il livello di precisione, forniscono al lettore informazioni tangibili sull’utilità del prodotto. Inoltre, la menzione del sistema di dosaggio automatico brevettato evidenzia la superiorità dell’innovazione tecnologica proposta, conferendo un vantaggio competitivo rispetto alle alternative presenti sul mercato.

 

La specificità è la chiave per ottenere credibilità

La specificità non solo rende il messaggio più chiaro, ma aiuta anche ad aumentare la credibilità del tuo annuncio. Fornire esempi specifici e dettagliati che dimostrino l’utilità del prodotto o del servizio è una delle migliori strategie per catturare il lettore e tenerlo incollato al tuo testo. Quello che andrà a pensare di fronte a numeri o informazioni particolareggiate è che probabilmente sono frutto di test e studi mirati, perché sono troppo dettagliati e specifici per essere stati inventati da zero.

Ricorda poi che il primo utilizzo del prodotto avviene sempre nella mente del lettore. Quando si descrive il prodotto o il servizio in modo specifico e dettagliato, si aiuta il lettore a immaginare come sarebbe la sua vita se lo acquistasse. Questo rende il messaggio più coinvolgente e persuasivo, portando il potenziale cliente a compiere l’azione desiderata.

Proprio perché la specificità aiuta il lettore ad immedesimarsi meglio in ciò che stai dicendo e a vivere in anteprima l’esperienza collegata al tuo prodotto o servizio, se viene inserita nelle testimonianze dà un boost di credibilità al tuo messaggio, rendendolo estremamente coinvolgente.

 

In sintesi, la specificità è il cuore pulsante del copywriting di successo. Essa aiuta a catturare l’attenzione del lettore, a fornire dati concreti, ad aumentare la credibilità del messaggio e a creare un’immagine mentale nitida che viene subito visualizzata dal lettore.

Se vuoi persuadere il tuo pubblico a compiere un’azione, ricorda che ogni parola conta e che la specificità è la chiave per trasmettere il valore reale del tuo prodotto o servizio.

In tutti i contesti della comunicazione le dinamiche del copywriting direct response sono fondamentali per creare una comunicazione efficace ma nel mondo del business to business queste indicazioni sono ancora più fondamentali. 

 

Se pensi di avere bisogno di aiuto per scrivere i tuoi contenuti non esitare allora a richiedere una consulenza marketing a chi questo mestiere lo fa da quasi 30 anni. 

Chiama ora l’800-123784 e chiedi un check-up della tua realtà che ha la funzione di fotografare lo stato dell’arte e capire quali possano essere le potenzialità di sviluppo commerciale e le strade da percorrere per raggiungere questo obiettivo.

Prenota ora il tuo confronto con L’Ippogrifo®, otterrai senza impegno informazioni aggiuntive a quelle che puoi avere e senza dubbio delle linee guida strategiche.

 

VOGLIO DEI CONSIGLI PER IMPLEMENTARE IL MIO MARKETING
DESIDERO UN CHECK UP GRATUITO

SEGUICI

Ricevi un alert quando verrÀ aggiunto un nuovo articolo

Iscriviti alla newsletter gratuita scelta da oltre 20.000 professionisti italiani del marketing e delle vendite.

In questo modo non perderai le novità in tema di marketing, comunicazione e vendita B2B e potrai scaricare moltissimi materiali gratuiti.

Iscriviti alla newsletter del marketing B2B

Iscriviti alla newsletter gratuita scelta da oltre 20.000 professionisti italiani del marketing e delle vendite.

In questo modo non perderai le novità in tema di marketing, comunicazione e vendita B2B e potrai scaricare moltissimi materiali gratuiti.

Iscriviti alla newsletter del marketing B2B

Iscriviti alla newsletter del marketing B2B

Iscriviti alla newsletter gratuita scelta da oltre 20.000 professionisti italiani del marketing e delle vendite.

In questo modo non perderai le novità in tema di marketing, comunicazione e vendita B2B e potrai scaricare moltissimi materiali gratuiti.

Iscriviti alla newsletter del marketing B2B

Iscriviti alla nostra Newsletters per restare aggiornato nel B2B

ARGOMENTI

Post correlati

Riproduci video

CHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

CHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Vuoi capire quali vantaggi potrebbe fornire il marketing alla tua azienda? Scoprilo con Question Marketing, l’audit su misura per tutte le Piccole e Medie Imprese che operano nel B2B.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy