Perché non apri la scuola del tuo settore?

Share

Oggi si parla sempre di più di contenuti e marketing dei contenuti.

Le imprese possono aumentare il loro appeal verso clienti e mercato nel momento in cui fanno vedere alla loro audience che possono rappresentare un punto di riferimento nel settore.

E per poterlo fare, a prescindere da quale sia la strategia, servono contenuti.

Un modo molto interessante, decisamente ambizioso ma da considerare, è quello di creare una vera e propria Media Company all’interno della propria impresa.

La Media Company sarebbe quell’area aziendale che ha il compito di creare e diffondere un vero e proprio palinsesto di contenuti per l’audience di riferimento.

Clienti acquisiti, potenziali, stakeholder, operatori del settore: possono essere questi i principali target di riferimento. Creare per loro contenuti personalizzati, interessanti e quindi di valore è una sfida che porta a ritorni importanti.

Un’altra possibilità che va considerata, in primis dal punto di vista teorico per poi essere valutata anche nella pratica, è quella di istituire una vera e propria scuola del proprio settore.

Potresti avviare la scuola di riferimento del settore in cui operi?

Pensare di fare questa operazione apre ad un progetto decisamente importante per il tuo Brand.

Se ci pensi un attimo, i soggetti da educare sono:

  • I clienti acquisiti
  • I clienti potenziali
  • I collaboratori dell’azienda
  • Gli stakeholder (fornitori, investitori, ecc)

Prova a pensare un attimo, anche se fai parte di una PMI oppure se guidi una micro impresa, di quale potrebbe essere la reazione del tuo mercato se vedesse accostato al Brand della tua impresa una divisione che si occupa di formazione.

Quale pensi possa essere la reazione?

Te la dico io: se le cose vengono fatte per bene la reazione è quella di associare al tuo Brand il valore dell’autorevolezza.

A prescindere dal fatto che poi tu decida di metterlo veramente in piedi, ti consiglio di riflettere un momento, prima di pensare che questa sia un’idea irrealizzabile nella tua impresa.

I benefici che si ottengono da un’operazione del genere meritano una valutazione concreta di fattibilità.

Quando al tuo interlocutore (clienti in primis) dai benefici concreti perché offri spunti operativi applicabili nell’immediato, tratti i problemi che gli si presentano più frequentemente, presenti soluzioni, casi di studio e sottoponi contenuti formativi, stati tranquillo che avrai uno stuolo di follower crescente. E stai altrettanto tranquillo che quando i clienti avranno un problema che tu sei in grado di risolvere l’associazione problema > soluzione > tuo brand sarà praticamente immediata.

È questo l’obiettivo finale di queste attività.

Quasi sempre, a questo punto del ragionamento, chi sta dall’altra parte si pone un quesito sostanziale:

ma funzionerà nel mio settore?

 

La risposta a questa domanda va data dopo che cerchiamo di fare una piccola riflessione che ci aiuta.

Esiste una scuola, un istituto, un corso che spieghino dettagliatamente tutto ciò che gira nel mondo del settore in cui operiamo?

Ci sono informazioni specifiche, verticali, puntuali e soprattutto mirate per gli interlocutori che possono aver bisogno delle soluzioni che noi offriamo?

Formare, offrire contenuto, dare soluzioni è un modo eccezionale per calamitare utenti, clienti, collaboratori e partner.

Risolvere i problemi dei contenuti attraverso l’informazione e la formazione può essere la svolta per la tua impresa.

 

Voglio capire come puntare al marketing della formazione. Desidero un check up gratuito [CLICCA QUI]

 

Ribadisco il concetto: tutto ciò è possibile in praticamente tutti i settori di business, anche quelli più tecnici, anche quelli in cui risulta complicato, in prima battuta, pensare al concetto di scuola, percorsi formativi, palinsesti di contenuti.

Invece no. Se c’è una o più audience c’è la possibilità di attrarla, di offrire agli utenti contenuti che li rendano fedeli al Brand.

  • Quali sono i problemi che la tua azienda risolve?
  • Cosa cercano i tuoi clienti?
  • Quanto valore aggiunto c’è nei tuoi prodotti / servizi?
  • Quanto vanno spiegati i tuoi prodotti?
  • Quanto deve essere acculturato il tuo cliente?
  • Quanta innovazione c’è nel tuo settore?

Queste sono solo alcune delle domande che ti possono far avere qualche spunto per aprire la mente.

E ancora:

  • Ci sono riviste del settore che trattano i problemi che risolvi?
  • Ci sono scuole o corsi che insegnano il mestiere che pratichi?
  • Ci sono contenuti di aggiornamento che vengono offerti ai tuoi target di interesse da qualsiasi tipo di media?

Nei mercati B2B le opportunità sono molte e gli spazi di azione altrettanto vasti.

Perché non valuti concretamente il fatto di essere un formatore?

Perché non aprire una academy, un contesto in cui insegnare, formare, diffondere contenuto mirato al tuo mercato?

Perché non rafforzare il tuo Brand con una divisione che dimostri quanto importante sia il know how che detieni?

Un’impresa con dieci anni di storia ha un patrimonio intellettuale importante.

Quante lo valorizzano?

Quante imprese che stanno da anni nel mercato offrono le prove della loro forza e della loro valenza da questo punto di vista?

Risposta: pochissime.

Risposta bis: se parliamo di PMI una percentuale irrisoria.

E allora perché non accettare la sfida?

Vuoi far parte di quelle imprese innovative che vogliono ribaltare gli schemi ed affrontare il mercato con chiavi nuove rispetto a quelle usate fino ad oggi?

Puoi farlo.

Se l’idea ti stuzzica non perdere altro tempo.

Chiama ora l’800-123784 oppure compila il form che trovi cliccando il bottone QUI sotto.

 

Voglio capire come puntare al marketing della formazione. Desidero un check up gratuito [CLICCA QUI]

 

Capiremo assieme, G-R-A-T-U-I-T-A-M-E-N-T-E attraverso un incontro ed un check up, quale sia lo stato dell’arte della tua impresa e quali siano le opportunità per il suo marketing.

Fondatore dell’Agenzia, è da ormai vent’anni nel settore del marketing e della comunicazione.
Energia, creatività e leadership. Per Andrea non esiste la parola impossibile e ogni sfida è solo un nuovo traguardo da conseguire.

Share

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Share This

Vuoi ricevere informazioni GRATUITE su marketing e vendite B2B?

Inserisci i tuoi dati solo se vuoi migliorare i tuoi risultati attuali di vendita.